Sicurezza stradale

Data: Ticket: # 139
Categoria: Segnalazioni / Viabilità e trasporti 
Mappa: icona mappa ticket139 Stato:
Vota :    0
Per quale motivo nonostante le chiamate di richiesta intervento i vigili non vengono a verificare e sanzionare le quotidiane violazioni stradali che si perpetuano in via giovane italia? macchine parcheggiate davanti ai passi carrabili, davanti ai portoni dei condomini impedendo l'accesso ai disabili e ai passeggini, lasciate impunemente tutto il giorno e la notte nei parcheggi segnalati delle moto oppure in mancanza di spazi improvvisati lasciate direttamente lungo la via davanti ai bidoni in piena curva, "tanto i vigili non vengono qui". La situazione è così quasi tutti i giorni, non solo nei weekend turistici. Il problema, già segnalato più volte è insostenibile e molto pericoloso per chi percorre la via sia a piedi che in macchina. Le foto, se al momento non è possibile venire a controllare, potrebbero invogliare a fare almeno un sopralluogo ogni tanto, prima che succeda qualche cosa
varazze_139_1.png varazze_139_2.png varazze_139_3.png

  • Comune di Varazze

    In relazione alla Sua puntuale segnalazione è nota la situzione di via Giovane Italia, strada di ridotte dimensioni, imprescindibilmente a doppio senso di marcia ed a smisurata densità abitativa, causa di situazioni di grande criticità. Inoltre la presenza della residenza sanitaria ha accentuato il numero di utenti che quotidianamente accedono alla struttura per cui l’intensità del traffico risulta abnorme rispetto alle condizioni della carreggiata provocando, sicuramente, quei fenomeni che la S.V. ha puntualmente segnalato. Relativamente all’intervento della polizia locale pur nella consapevolezza che il numero non sufficiente di personale comporta un minor controllo del territorio, soprattutto nelle zone cd. limitrofe. E’ quindi possibile che ad una richiesta di intervento il personale fosse impegnato in altri servizi per emergenze o presidio territoriale per manifestazioni, mentre è obbligo delle forze preposte al controllo del territorio (polizia locale, carabinieri intervenire per consentire l’accesso ai disabili ed al rispetto delle concessioni dei passi carrai rilasciati ai richiedenti. E’ stato possibile accertare che sono stati effettuate rimozioni per il passaggio di ambulanze e mezzi di servizio della nettezza urbana.

    Cio’ che, invece, appare “singolare”, ma che denuncia la totale assenza di senso civico e l’atavico malcostume della mancanza di rispetto delle regole (ma soprattutto delle persone) è quando sostiene che la motivazione del parcheggio selvaggio è supportata dal fatto che “intanto i vigili (o carabinieri o polizia) qui non vengono”. E’ triste pensare che l’abuso od un comportamento irriguardoso soprattutto verso le fasce più deboli possa esser giustificato dall’assenza di controlli. A prescindere dalle sanzioni è dovere di ogni cittadino contribuire a favorire la ” normale” civica convivenza.

    In ogni caso, in ordine alla sicurezza dei cittadini, principio primario dell’azione amministrativa appare imprescindibile, come la S.V. chiede, un maggior impegno delle forze a disposizione ad effettuare un maggior controllo dell’intera zona che denuncia un alto grado di criticità a causa del basso indice di aree di sosta in rapporto agli utenti stanziali /e non che la frequentano.

    Il Comandante della P.M.
    dott. B. Fazio

  • gama

    grazie per la risposta; confido nei vostri maggior controlli in zona

  • mpice

    E’ risaputo e noto che il malcostume di qualcuno è portato proprio perchè si ha la quasi certezza della impunibilità. Quindi ben ricevendo le note del C.te Fazio, è proprio perpetrando periodicamente sanzioni o rimozioni che si potrà tornare alla normalità. Saluti Maurizio



Devi essere loggato per postare un commento, Log in »