Auto parcheggiate sulla strada di Castagnabuona

Data: Ticket: # 705
Categoria: Segnalazioni / Viabilità e trasporti 
Mappa: icona mappa ticket705 Stato:
Vota :    0
Buongiorno, scrivo questa "segnalazione" riguardante la strada che da Varazze porta a Castagnabuona, dove transitano un numero elevatissimo di veicoli che spesso incontrano situazioni che non consentono una circolazione sicura. Nello specifico vorrei segnalare la situazione che si verifica ormai quotidianamente nel punto che ho indicato con le frecce nella immagine di Google Earth (via nuova Castagnabuona, tratto terminale, poco prima della piazza): nella carreggiata a scendere, prima dei bidoni dell’immondizia, vengono parcheggiate diverse auto che costringono ad invadere completamente la corsia opposta, come si può ben comprendere visivamente dalle fotografie effettuate a bordo di un autoveicolo di dimensioni medie. (le auto presenti sono “offuscate” per motivi di privacy) La curva viene quindi praticamente imboccata contromano e senza una visuale adeguata, sia a causa delle auto che dei bidoni stessi. Inoltre dalla strada che si interseca in quel punto (ex Missionari), in caso di pioggia, scende un fiume d’acqua e ghiaia che aggiunge pericolo, sporcando il manto stradale della curva in questione. Sarebbe utile che chi di dovere verificasse con una certa urgenza questa situazione di parcheggio non consentito, oltre al corretto posizionamento dei bidoni dell’immondizia, che già da soli così in prossimità della curva creano disagio e pericolo per la circolazione. Ringrazio per l’attenzione che sicuramente vorrete dare a quanto indicato. Cordiali saluti e buon lavoro!
Auto parcheggiate sulla strada di Castagnabuona
varazze_705_1.png varazze_705_2.png varazze_705_3.png

  • Comune di Varazze

    Buongiorno,

    in relazione alla sua segnalazione, per quanto di competenza ( auto in sosta pericolosa), provvederò a far effettuare dei controlli dagli agenti in servizio.
    Grazie per la collaborazione
    Cordiali saluti
    Comandante P.L.
    Ispettore Capo Vercesi Mauro



Devi essere loggato per postare un commento, Log in »