Pericolo in strada

Data: Ticket: # 407
Categoria: Segnalazioni / Sicurezza 
Mappa: icona mappa ticket407 Stato:
Vota :    0
Buonasera , vorrei fare una segnalazione in via A. Garemi (Calcinaia ) : noi ragazzi , quando usciamo da scuola ci ritroviamo ad attraversare la strada con le macchine che passano ad una grande velocità , magari una volta qualche svista può comportare a lesioni gravi fisiche. Se potete in qualche modo risolvere ne saremmo tutti molto grati. Grazie , arrivederci
Pericolo in strada

  • Comune di Calcinaia

    Gentile cittadina,

    La Polizia Municipale del Comune di Calcinaia ha ricevuto la sua segnalazione e nei prossimi giorni, come avviene abitualmente per le scuole presenti nel nostro territorio, pattuglierà via Garemi per verificare lo stato delle cose. Ci fa piacere farle presente, prendendo spunto proprio dalla sua segnalazione che la Polizia Municipale ha rilevato durante il controllo all’uscita e all’ingresso dei ragazzi a scuola che molti genitori trasportano i propri figli in auto senza rispettare le dovute ed elementari norme di sicurezza che servono a SALVARE LA VITA dei ragazzi.
    Tutti i bambini di altezza inferiore a mt. 1,50 devono essere seduti su apposito seggiolino e legati con la cintura di sicurezza. Per garantire la sicurezza dei bambini la Polizia Locale non tollererà più il loro trasporto in auto senza le prescritte norme di sicurezza, anche nel tragitto casa/scuola e viceversa.
    Per quanto sopra esposto, da lunedì 3 Aprile 2017 inizieranno i controlli e le relative sanzioni, anche da parte di agenti impegnati nel servizio di viabilità mediante annotazione della targa del veicolo.
    Questa misura le fa capire quanto l’amministrazione e la Polizia Locale siano molto sensibili all’incolumità delle persone e in particolar modo dei ragazzi.
    Via Garemi sarà quindi sorvegliata. Resta il fatto che diminuire la velocità nei pressi di un istituto scolastico in concomitanza con l’uscita dei ragazzi da scuola dovrebbe essere un atto di buonsenso comune ad ogni automobilista, ad ogni genitore e ad ogni persona civile.



Devi essere loggato per postare un commento, Log in »