Degrado urbano da pessima gestione rifiuti

Data: Ticket: # 281
Categoria: Segnalazioni / Ambiente 
Mappa: icona mappa ticket281 Stato:
Vota :    0
Buongiorno, volevo segnalare il degrado urbano in cui versa la città a causa della pessima politica di gestione dei rifiuti attuata dall'Amministrazione Comunale. Ormai è un anno che questo sistema è in funzione ed è sotto gli occhi di tutti come la situazione non solo non sia migliorata, ma sia addirittura peggiorata. Infatti la decisione di chiudere con la chiavetta elettronica i cassonetti di raccolta non fa che spronare all'abbandono dei rifiuti nelle vicinanze dei cassonetti stessi, anche di quei rifiuti (ingombranti per esempio) che nulla centrano con le frazioni merceologiche raccolte con questa modalità. Le problematiche che questo sistema presenta sono molteplici: abbandono incontrollato di rifiuti presso i cassonetti, difficoltà di conferimento per anziani e turisti, forzature dei sistemi di chiusura, peggioramento della qualità della raccolta differenziata (se si apre un qualsiasi cassonetto si trova di tutto tranne la frazione che dovrebbe esserci). Insomma un degrado che in città turistiche e in possesso anche di certificazione ambientale come Varazze non dovrebbe decisamente accadere. Questo sia per una ragione di decoro pubblico, sia per ragioni sanitarie (ho avvistato parecchi topi in giro per la città!!!). Ho già letto le risposte dell'Ammistrazione in merito a questo argomento risalenti a circa un anno fa, ormai la fase di sperimentazione dovrebbe essere abbondantemente conclusa e ribadisco che la situazione è addirittura peggiorata. Ritengo che l'unica soluzione sia il porta a porta, non condividendo l'affermazione che "il porta a porta, in una realtà come Varazze avrebbe comportato dei costi insostenibili". I costi di questo sistema devono essere ammortizzati con le maggiori entrate derivanti dalla valorizzazione delle diverse frazioni ed è ovvio che il sistema è oneroso finchè non si riesce ad entrare a regime. Lo dico perchè mi sono trovata personalmente ad affrontare il problema da Amministratore in un piccolo paese in provincia di Como. Vi consiglio vivamente di prendere esempio da altre realtà turistiche (si veda per esempio il progetto Urban Waste - http://www.urban-waste.eu/ proposto dalla Comunità europea dove altre realtà turistiche italiane, come Siracusa, Firenze, ma anche estere come Nizza hanno affrontato e stanno affrontano il tema così delicato come quello della gestione dei rifiuti). Vi allego anche alcune foto scattate il mese scorso in via Marconi. è proprio un peccato che in una così bella città come è Varazze si debba assistere ad un degrado simile.
Degrado urbano da pessima gestione rifiuti
varazze_281_1.png varazze_281_2.png varazze_281_3.png

  • mpice

    Se ne è parlato a lungo tempo fa fu fatto intervenire a Varazze il sig ERCOLINI di Capannori ove da tempo hanno rifiuti zero
    http://www.rifiutizerocapannori.it/rifiutizero/
    fu fatto un bell’incontro ma non furono presi in considerazioni i suggerimenti dell’esperto.
    Comunque c’è da dire che occorre fare la propria parte anche nel proprio piccolo. e francamente ci si mette lo stesso tempo… ormai per me è una passeggiata… umido al suo posto, carta (solo carta) i sacchetti li dovete levare ! oppure andate con un contenitore della IKEA di plastica con le maniglie e ve lo riportate a casa.

    Se devo fare una critica è sul contenitore dell’umido , Sono stati distribuiti i sacchetti Biodegradabili.. e per una famiglia il residuo umido è piccola cosa , il volume molto contenuto ; PERCHé è stato fatto un contenitore con un coperchio enorme? Vedo spesso al suo interno materiale che di umido non ha proprio nulla. Li occorreva fare un piccolo foro per fare entrare il sacchetto e utilizzare un altro contenitore. cosi facendo alcuni sprovveduti conferiscono rumenta che non c’entra una mazza…. poi per il resto qualche multa non farebbe male a qualcuno…
    saluti



Devi essere loggato per postare un commento, Log in »